• Serramenti in pvc e superfici vetrate

Serramenti in pvc e superfici vetrate

Edilizia e vetro: un binomio comune, ma non sempre chiaro. Molto usato in edilizia, il vetro resta un materiale fragile. Eppure, è il preferito per la realizzazione di finestre e serramenti.

Per mettere in sicurezza le superfici vetrate dei serramenti in pvc serve una pellicola speciale.

Un materiale funzionale, ma insidioso

L’edilizia oggi ama utilizzare sempre più spesso le grandi superfici in vetro che permettono alla luce di entrare e illuminare gli ambienti naturalmente. Sia nel privato, che per edifici pubblici, vetro è sinonimo di contemporaneità: uno spazio luminoso è quindi anche accogliente e confortevole.

Tuttavia, non basta un semplice vetro a completare la struttura di una finestra. Un ottimo vetro deve essere funzionale, pratico e sicuro.

Ecco perché i vetri dei nostri serramenti in pvc sono progettati per durare a lungo nel tempo, con determinati spessore, peso e dimensioni. Non bastano quindi i comuni 3 mm: finestre e serramenti in pvc oltre ad arredare ambienti civili, sono ampiamente utilizzati in ambito industriale.

Esposti a sollecitazioni, rischi e pericoli devono rispondere a speciali norme di sicurezza, soprattutto a favore dell’incolumità dei lavoratori.

Vetri più robusti grazie a pellicola di sicurezza

Il Testo Unico D.Lgs 81/2008 in vigore dal 15 maggio 2008 regolamenta la messa in sicurezza delle superfici vetrate grazie a una pellicola applicata sul vetro comune e non sicuro.

Grazie a questa speciale pellicola la superficie in vetro soddisfa i requisiti richiesti dalla normativa e garantisce protezione e resistenza agli urti anche in luoghi di lavoro, oltre che in ambiente domestico.

Perché il vetro è più sicuro grazie all’applicazione della pellicola?

  • migliora la resistenza agli urti
  • eventuali schegge e frammenti derivati da accidentale rottura sono trattenuti dalla vetrata
  • più sicurezza per persone e cose
  • protegge dall’irraggiamento esagerato
  • dona la giusta privacy