Serramenti in PVC o Alluminio?

Una domanda molto comune fra chi deve decidere quale tipologia di serramenti installare per la propria casa è: serramenti in PVC o in alluminio? 

​È possibile comparare le caratteristiche dei serramenti in PVC e dei serramenti in alluminio partendo dal presupposto che si prendano in considerazione infissi con lo stesso spessore sui quali sia montata la stessa tipologia di vetro.

ISOLAMENTO ACUSTICO: LA DIFFERENZA LA FA IL PVC

Le caratteristiche del PVC più apprezzate sono sicuramente quelle relative alla capacità di isolamento dell'interno dall'esterno. In termini di isolamento acustico il serramento in PVC garantisce performance migliori rispetto al serramento in alluminio in quanto presenta proprietà fonoisolanti che abbattono l’intensità del rumore proveniente dall'esterno o dall'interno.

ISOLAMENTO TERMICO: MEGLIO IL PVC

L'alluminio non ha la stessa capacità isolante del PVC. L'alluminio ha valori di trasmittanza (passaggio del flusso di calore) molto più elevati rispetto a quelli del PVC. Possiamo affermare che gli infissi in PVC presentano capacità di isolamento termico migliori degli infissi in alluminio anche di quelli realizzati con taglio termico. Maggiore isolamento termico significa maggiore efficienza energetica, minore consumo e quindi risparmio economico per quanto riguarda le spese energetiche.

RAPPORTO QUALITA’/PREZZO: A FAVORE DEL PVC

Il rapporto tra qualità e prezzo tra i serramenti i PVC e quelli in alluminio è a favore dei primi.

Utilizzando come punto di partenza del confronto la premessa fatta all’inizio e confrontando quindi due serramenti con ugual spessore dei profili e che montano lo stesso vetro, il serramento in PVC oltre a garantire migliori performance acustiche e termiche, risulta anche più coveniente all’acquisto.

MANUTENZIONE, FINITURE, DESIGN e DURATA: PARI MERITO

Grazie a ricerca e sviluppo negli ultimi anni i serramenti in PVC hanno raggiunto livelli di finitura e design molto elevati. Anche i serramenti in alluminio si sono adeguati alle tendenze del mercato, ma con il risultato di aumentare i prezzi di vendita per via delle lavorazioni aggiuntive assai più costose.

Dal punto di vista della manutenzione abbiamo una situazione di parità, nessuno dei due materiali risente infatti dall’attacco degli agenti atmosferici o chimici ed entrambi non necessitano quindi di manutenzione.

Anche per la durata il risultato è uguale, entrambe le soluzioni garantiscono il massimo della longevità per il loro utilizzo.